Ray Kitt, inedito prattiano, presentato a Collezionando

Ormai è ben noto che l'Anafi, grazie alla preziosa collaborazione di un gruppo di eccezionali appassionati di fumetti, nostri corrispondenti da anni in Argentina (citiamo qui Gustavo Ferrari, Guillermo Parker, Aldo Pravia) ha potuto scovare e riportare alla luce una serie importante di pubblicazioni d'epoca disegnate da Hugo Pratt durante il suo periodo di permanenza a Buenos Aires alle dipendenze dell'Editorial Abril di Cesare Civita. Accanto a storie e personaggi più noti (Asso di Picche, Sgt. Kirk), abbiamo inteso mettere in evidenza anche una serie di produzioni cosiddette "minori", che a ben vedere tanto minori poi non sono, come ad esempio la storia El cacique blanco, volume omaggio per i soci 2015). Adesso è la volta dell’esclusiva edizione, mai pubblicata finora in Europa, delle storie dell’atipico investigatore Ray Kitt, firmate da Oesterheld e Pratt. Si tratta del primo lavoro eseguito da Pratt in Argentina, nonché della prima collaborazione della fantastica coppia che ci ha dato capolavori come Sgt. Kirk e Ernie Pike. Le due brevi storie (Muerte entre las tumbas e El crimen de La Maldita), originariamente apparse in otto puntate da maggio a luglio 1951 sul settimanale Cinemisterio, sono narrate con una curiosa forma ibrida tra racconto e fumetto. Il volume cartonato (32 pagine in bianco e nero, copertina inedita di Giuseppe Camuncoli, con introduzione di Gianni Brunoro) sarà in vendita (20,00 euro) in anteprima allo stand Anafi a Collezionando (Lucca, Polo Fiere, 2-3 aprile 2016).