Arriva Jim Puma, trapper leale, antesignano di Zagor

Eh, già, Inedistrips e Ineditalia non ci bastavano come collane collaterali al filone principale; sentivamo l’impellente bisogno di proporvi anche storie più lunghe e impegnative, e quindi eccovi il primo volume (128 pagine in bn) della nuova collana Inedibooks, dal titolo Jim Puma, a firma nientemeno che di Gallieno Ferri. Ma chi è questo Jim Puma, e da dove spunta? Come è noto, Ferri ha lavorato, tra la fine del 1952 e gli inizi del 1960, per l’editrice francese S.E.R. (Société d’Editions Rhodaniennes) di Pierre Mouchott. Tra i numerosi personaggi realizzati da Ferri oltr'alpe, all'inizio del 1958 appaiono, sulle pagine del mensile Rangers, le avventure di Jim Puma, trapper dallo spirito liberale, leale e protettore dei più deboli; il suo primo compare è un piccolo orfanello di nome Dick trovato nella foresta. Le sue storie proseguono fino al 1960, passando per le testate Ponch e Big Horn. Il disegno di Ferri è già maturo e coinvolgente, la storia si fa leggere con piacere. Qui vengono presentati i primi due episodi completi, ovviamente del tutto inediti in Italia, di un personaggio che anticipa caratteristiche, temi e ambientazioni che poco dopo si ritroveranno in Zagor.

Per l'acquisto: versare € 20,00 (+ € 5,00 per le spese di spedizione)

tramite

- versamento sul Conto Corrente Postale 11801420
- bonifico sul conto corrente bancario IT65L0834012800000000330028 (IBAN completo) c/o CASSA PADANA Filiale Reggio Emilia - BIC (Swift Code) ICRAITRR9G0

e comunicare l'avvenuto pagamento a info@amicidelfumetto.it