Dal 12 al 23 dicembre 2017, la prestigiosa sede di Salaborsa, nel pieno centro di Bologna, ospita una eccezionale esposizione di tavole originali di tre celebri firme del fumetto bolognese: Lucio Filippucci, Giovanni Romanini e Sergio Tisselli. Ingresso gratuito tutti i giorni di apertura della Salaborsa. Inaugurazione martedì 12 alle ore 17,30 con presentazione al pubblico presso l'Auditorium Biagi.
L'arte della copertina è il punto centrale del nuovo numero della rivista, che uscirà in occasione della 59a Mostra del Fumetto di Reggio Emilia. La copertina è un disegno inedito a mezzatinta di Claudio Villa, autore anche di uno degli articoli principali. Spiccano anche la cronologia dell'opera di Giove Toppi e alcune tavole avventurose del primissimo Will Eisner.
Casey Ruggles forse non è il nome di un personaggio noto al grande pubblico, ma se non avete mai letto le sue storie create da Tufts, vi siete persi qualcosa; nel panorama dei fumetti USA usciti in quel periodo, Casey Ruggles "spicca per le coinvolgenti trame e per la bellezza del disegno", come scrive Alberto Becattini nel saggio d’apertura.
Presentato nel corso della seconda edizione di Collezionando - chiusa con la soddisfazione del numeroso pubblico partecipante, che ha dimostrato di gradire le mostre espositive, gli incontri, le sessioni dediche degli autori ospiti, ma soprattutto il clima della manifestazione - ha riscosso grande successo il catalogo della mostra Storia del West, ora in vendita anche on line..
Si tratta della prima monografia dedicata a uno dei più talentuosi e controversi disegnatori americani di fumetti, Daniel Barry, celebre soprattutto per aver dedicato la sua attività professionale per quasi 40 anni a Flash Gordon, e per il suo contributo a un'icona come Tarzan. Il saggio di Alberto Becattini ne scandaglia tutti gli aspetti artistici e biografici, arricchendo il libro con un centinaio di pagine di brevi storie a fumtti inedite in Italia.